Comunicazione Importante

Buongiorno a tutti,

A seguito di alcune richieste, precisiamo quanto segue: il 30 marzo abbiamo annunciato ufficialmente la nostra intenzione di organizzare il Rally di Romagna nelle date originarie (dal 29 maggio al 2 giugno 2021).

Pertanto, a meno di due mesi dall'inizio della manifestazione - con tutte le caparre alberghiere già versate per il 2020 e il 2021, i gadget già pagati e i premi per i vincitori già ordinati - non siamo in grado di restituire alcun rimborso.

Come da regolamento, infatti, gli eventuali rimborsi dovevano essere richiesti entro il 30 aprile 2020 (la comunicazione è stata ripetuta più volte via mail e tramite i nostri canali social).

Queste regole saranno riviste solo nel caso in cui, per motivi indipendenti dalla nostra volontà, il Rally di Romagna non si potesse svolgere regolarmente né il prossimo mese di maggio né il prossimo mese di settembre. In quel caso - e solo in quel caso - tutte le iscrizioni già pagate saranno considerate valide per l'edizione 2022.


SOLO PER GLI STRANIERI

Nel caso in cui l’atleta rinunci all'edizione 2021 - in qualsiasi data questa venga effettuata - per motivi legati all'emergenza sanitaria da Covid-19 DOCUMENTATA e OBIETTIVA (es. Per comprovate limitazioni del viaggio imposte dal proprio Paese nelle date della gara o per necessità di quarantena obbligatoria al rientro o ingresso in Italia) la quota versata darà diritto all'iscrizione all'edizione 2022 (con prezzo fisso anche in caso di aumento della tariffa dell’evento)


Goodmorning everyone,

Following some requests, we specify the following: on March 30th we officially announced our intention to organize the Rally di Romagna on the original dates (from May 29th to June 2nd 2021).

Therefore, less than two months from the start of the event - with all the hotel deposits already paid for 2020 and 2021, the gadgets already paid and the prizes for the winners already ordered - we are unable to return any refunds.

In fact, as per regulation, any refunds had to be requested by 30 April 2020 (the communication was repeated several times by email and through our social channels).

These rules will be revised only in the event that, for reasons beyond our control, the Rally di Romagna could not be held regularly either next May or next September. In that case - and only in that case - all registrations already paid will be considered valid for the 2022 edition.


ONLY FOR FOREIGNERS

In the event that the athlete renounces the 2021 edition - on any date this is carried out - for reasons related to the health emergency from Covid-19 DOCUMENTED and OBJECTIVE (eg. For proven travel limitations imposed by their country on the dates of the race or due to the need for mandatory quarantine upon return or entry to Italy) the fee paid will entitle you to registration for the 2022 edition (with a fixed price even in case of an increase in the event rate)